Il progetto del Documentario

 

Obiettivi

L’obiettivo principale è quello di consegnare alla Città di Udine un documento audiovisivo di carattere storico, che comprenda l’intreccio e la corrispondenza tra fatti, personaggi, date significative e la storia della nascita e dello sviluppo della fotografia e del cinematografo nella città di Udine.

Il secondo obiettivo è il riscontro in termini di visibilità per la città di Udine. Il contenuto del documentario può destare interesse a visitare il patrimonio storico-artistico della città e quindi, a contribuire ad aumentare il flusso turistico. Il visitatore avrà a disposizione uno strumento in versione digitale che, collocato nelle opportune sedi,  gli permetterà di conoscere i luoghi e le vicende che hanno fatto la storia della città.

Il terzo obiettivo è la consultazione didattica. Il documentario sarà messo a disposizione delle scuole e delle biblioteche diventando uno strumento di formazione, dinamico nella narrazione, attuale nel linguaggio, completo e articolato nei contenuti.

Il quarto obiettivo è il coinvolgimento attivo della cittadinanza, precisamente di coloro che possiedono fotografie e riprese audiovisive d’epoca di valore storico e che non siano già state cedute agli Archivi del Comune.

Il quinto e ultimo obiettivo è portare a conoscenza della cittadinanza l’esistenza e la collocazione delle sedi dei diversi archivi, dei fondi cittadini e, di conseguenza, del patrimonio in essi custodito.

L'inizio delle riprese del documentario è previsto nella primavera del 2020.


Premessa

La bibliografia sulla storia della città di Udine è vasta, estesa, non lo è altrettanto la documentazione audiovisiva, anzi, sull’argomento forse è lacunosa se non inesistente. L’idea è, appunto, quella di riempire questo vuoto con un documentario articolato sulle vicende storiche recenti più importanti della storia di Udine.

Se si consultano i Social Network, se si guardano le vetrine di una libreria o se si presta attenzione alle conferenze pubbliche proposte, si può constatare quanto interesse c’è nel pubblico udinese per la sua storia; si può percepire quanto fascino e curiosità desti una vecchia fotografia raffigurante una personalità illustre, il vecchio tram, una roggia o lo scatto che ritrae una rinomata sala cinematografica che non c’è più. Si può affermare che esiste un forte interesse verso la storia recente della città, un interesse sicuramente legato e tramandato dai racconti dei “vecchi”, ai riferimenti della “nonna”.


 

Scheda del Progetto

Titolo: Udine. 150 anni di storia e celluloide 

Genere: Documentario storico

Durata: 52 minuti per la TV, 70 minuti per la proiezione pubblica

Formato: Ultra HD

Trattamento: Roberto M. Cuello

Regia: Roberto M. Cuello

Produzione: Joker Image sas

Post produzione: Joker Image sas

Musica Originale: Silvia Valentini

Archivi: Comune di Udine, Cineteca del Friuli, privati in possesso di materiale di rilevante importanza (CEC, Udine)

Collaborazioni e Consulenze: Prof. Enrico Folisi. Studio Valle Architetti Associati, prof.ssa Anna Frangipane